Al via due km di isole pedonali nel centro del capoluogo ciociaro

Un'area creata in via sperimentale che consentirebbe il collegamento di Via Aldo Moro con Piazzale Vittorio Veneto fino a Largo Turriziani, anche attraverso l’utilizzo dell’ascensore inclinato

La giunta Ottaviani, nell’ultima seduta, ha deliberato la creazione di un’isola pedonale di due chilometri, in via sperimentale, che possa consentire il collegamento di Via Aldo Moro con Piazzale Vittorio Veneto fino a Largo Turriziani, anche attraverso l’utilizzo dell’ascensore inclinato. È intenzione dell’amministrazione, infatti, adottare il progetto “A passeggio per due chilometri – da Piazzale Vittorio Veneto a Piazzale De Matthaeis” dal 16 settembre 2019 al 31 marzo 2020 con possibilità di proroga. L’iniziativa rientra nell’ambito degli interventi messi in atto dall’amministrazione Ottaviani per migliorare la qualità dell’aria e promuovere non solo abitudini maggiormente ecosostenibili, ma anche tesi a valorizzare il territorio e ogni iniziativa di aggregazione e coesione sociale.  

Ferme restando le indicazioni contenute nella delibera di giunta n. 327 con l’istituzione, in via sperimentale, delle isole pedonali nella parte alta e bassa della città, valide fino al 15 settembre, il progetto “A passeggio per due chilometri – da Piazzale Vittorio Veneto a Piazzale De Matthaeis” prevede, per il centro storico (da Piazzale Vittorio Veneto a Largo Turriziani compreso), la pedonalizzazione nella giornata di sabato dalle 16,00 alle 20,00 e nella giornata di domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00, appunto dal 16 settembre 2019 al 31 marzo 2020. Per quanto riguarda via Aldo Moro (dall’intersezione con Via Francesco Veccia fino a Piazzale De Matthaeis), l’area pedonale sarà attivata nella giornata di sabato dalle 16,00 alle 20,00 e nella giornata di domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00, con esclusione dei residenti, il cui accesso sarà garantito, nell’area di via Aldo Moro, da via Po, sempre dal 16 settembre 2019 al 31 marzo 2020.

I residenti di via Aldo Moro, intestatari del mezzo, potranno anche rivolgersi al comando della Polizia locale, sito in piazzale Europa (quartiere Selva Piana), muniti di fotocopia del libretto auto, per fare richiesta dell’apposito contrassegno. L’ufficio preposto al rilascio del bollino identificativo per i residenti è aperto al pubblico il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9.30 alle 12.30. La modulistica per poter richiedere l'accesso in deroga all'ordinanza relativa alla istituzione delle isole pedonali in Via Aldo Moro, è disponibile anche sul sito istituzionale, www.comune.frosinone.it. Il modulo, debitamente compilato, dovrà essere presentato al protocollo generale dell'ente, in piazza VI dicembre, per costituire titolo di accesso in deroga.

Potrebbe interessarti

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

  • Non è una provincia per turisti, il Sole 24 Ore spedisce la Ciociaria in fondo alla classifica nazionale

I più letti della settimana

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma, fissati i funerali di Corrado Romoli

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Segni, la città piange il caro Giampaolo Tummolo

  • Sora, l'omelia 'sovranista' di don Donato durante la processione di San Rocco (video)

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento