menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serrone, ecco come sono impiegati i percettori del reddito di cittadinanza

Sono due i progetti attivi nel paesino montano nel nord della Ciociaria che puntano ad un inserimento attivo nel tessuto comunitario

Da metà settembre cosi come previsto dalla legge sono impegnati sul territorio comunale del Serrone (Frosinone) i percettori di reddito di cittadinanza in lavori di pubblica utilità. Due i progetti attivati nel Comune di Serrone: "Finalmente a scuola..in sicurezza" e "Il Comune ci sta a cuore". Serrone, grazie al costante, attento e intenso lavoro dell'Ufficio dei servizi sociali della Responsabile, Dott.sa Caterina Morelli e la Dott.sa Lorenza Castagnacci, è tra i primi Comuni della Provincia ad aver attivato i progetti.

Il Sindaco Giancarlo Proietto e l'Assessore alle politiche sociali Claudia Damizia dichiarano: "I PUC rappresentano un'iniziativa di fondamentale importanza perché, dal punto di vista delle politiche sociali, mirano ad un inserimento attivo nel tessuto comunitario di quanti saranno impegnati nelle attività di pubblica utilità. Ringraziamo tutti coloro che,ad oggi, si sono messi a disposizione della Comunità Serronese, mostrando responsabilità e senso civico". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento