Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Sora

Sora, ancora scia bianca e pesci morti nel Liri. L'allarme di Marcelli: "Situazione preoccupante" (video)

Ieri mattina la schiuma è nuovamente comparsa sulle acque del fiume. Sospeso il servizio di irrigazione delle coltivazioni.

“La situazione del fiume Liri è preoccupante”. Il Consigliere regionale e Vice presidente della Commissione Sanità, Loreto Marcelli lancia nuovamente l’allarme per le condizioni del fiume Liri nel tratto in cui attraversa la città di Sora. “Non è accettabile che si verifichino ancora episodi che possono compromettere la salute dei cittadini e l’ambiente. Questa mattina, (ieri ndr) il Liri era un tappeto di una schiuma bianca, di pesci morti e le acque erano torbide. Per questo mi sono mobilitato e ho chiesto ragguagli al Direttore del Consorzio “Conca di Sora e “A Sud di Anagni”, Aurelio Tagliaboschi che, preso atto della situazione e in via precauzionale ha sospeso il servizio di irrigazione delle coltivazioni.

Un fenomeno che continua a manifestarsi

Ho inoltre contattato gli uffici dell’Arpa Lazio per sapere quali precauzioni e controlli intendessero porre in essere, ma anche per sollecitare un’immediata verifica dello stato ambientale delle acque del fiume”. Il Consigliere regionale Loreto Marcelli già nel 2018, a seguito di una situazione simile del fiume Liri, chiese al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all’assessore all'ambiente, Enrica Onorati di intervenire per fare luce su quanto accaduto e auspicai una maggiore tutela per il fiume. Oggi come allora, spero che la tutela del fiume Liri e quindi anche dei cittadini e dell’ambiente sia reale e concreta. Ovviamente – conclude il consigliere Marcelli – continuerò a vigilare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, ancora scia bianca e pesci morti nel Liri. L'allarme di Marcelli: "Situazione preoccupante" (video)

FrosinoneToday è in caricamento