Svelato il mistero delle luci blu che hanno illuminato il Capoluogo

Venerdì sera circa 200 tra punti luce e lampioni si sono accesi simultaneamente generando una suggestiva onda colorata

La città di Frosinone si avvolge di luci blu. Ben ottomila gli impianti installati con la tecnologia LED. Riqualificati 6.300 metri quadrati e sostituiti o realizzati nuovi impianti di illuminazione che hanno coinvolto tutte le aree di Frosinone  Nella serata di ieri, venerdì 23 febbraio, un inaspettato e suggestivo percorso di luce blu ha sorpreso i cittadini del capoluogo ciociaro. Dalle arcate del Palazzo della Prefettura in Piazzale Vittorio Veneto fino ai lampioni posizionati tra la centralissima via Aldo Moro e Piazza Cervini; dalla scalinata dell’Ascensore inclinato fino alle luci di Piazza Sacra Famiglia in zona stazione, circa 200 tra punti luce e lampioni si sono accesi simultaneamente erogando illuminazione di colore blu che ha sorpreso e incuriosito i passanti.

Svelato il mistero

Tutto questo grazie alla campagna istitutuzionale  "Piacere Engie" gestita dall'omonima azienda che da marzo 2016 e fino al 2030 gestirà per il Comune di Frosinone  il servizio di illuminazione pubblica, la realizzazione di interventi di efficienza energetica e di adeguamento normativo.

Tecnologie di ultima generazione

Un progetto che sta riqualificando totalmente il parco di pubblica illuminazione della città con tecnologie di ultima generazione a beneficio dei cittadini.“L’efficientamento energetico dell’intera rete di pubblica illuminazione della città di Frosinone, rappresenta per la nostra amministrazione uno degli obiettivi raggiunti di cui andar emaggiormente fieri e soddisfatti.- ha dichiarato in conferenza stampa Fabio Tagliaferri, Vice Sindaco e Assessore ai lavori pubblici e manutenzione del Comune di Frosinone - L’aspetto complessivo della città nelle ore notturne è completamente cambiato ed il Led ha restituito ai nostri quartieri un’immagine completamente rinnovata e moderna. Il risparmio, la tutela ambientale e il miglioramento del servizio sono i punti cardine di questa virtuosa iniziativa amministrativa”.

Più di 8.000 nuovi apparecchi installati

In poco meno di due anni, con il contributo di ENGIE, il Comune di Frosinone ha già installato in città 8.305 nuovi apparecchi illuminanti con tecnologia LED (+123 rispetto al progetto iniziale) dotati di regolazione automatica del flusso luminoso e realizzati in base alle esigenze illuminotecniche calcolate per ciascuna sede stradale o luogo di riferimento in cui è posto il corpo illuminante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento