Optima Italia Spa: contratto “vita mia” e conto relax. Arriva la sanzione dell’antitrust per un milione di euro

Aeci Roma Sud è intervenuta in supporto di un cittadino del Comune di Grottaferrata (RM) che, nel 2018 sottoscriveva, per il tramite di un consulente commerciale Optima, n. 2 contratti per le utenze di energia elettrica e gas. Tale offerta Optima privati “VitaMia”, prevedeva l’applicazione di un canone mensile di € 124,50 (€ 110,00 iva esclusa) che rappresentava la soglia pattuita con l’agente commerciale.

L’offerta de qua avrebbe avuto una fatturazione unica, a quota fissa, calcolata in base alla media dei consumi dell’anno precedente. A fine anno, qualora fosse stato superato il consumo stabilito, sarebbe stato applicato un conguaglio per la differenza. In caso contrario, ossia se il consumo fosse stato inferiore a quello precedente, sarebbe stato riconosciuto un bonus sulla fattura successiva. Sempre nella suddetta occasione, l’agente comunicava che se lo scrivente avesse presentato alla Società Optima dei nuovi clienti, quest’ultima avrebbe riconosciuto uno sconto in bolletta. In alternativa allo sconto, avrebbe ricevuto in omaggio un telefono cellulare IPhone, ovvero un televisore. Contrariamente a quanto illustrato dal consulente, che sembrava rappresentare un vantaggio economico per l’utente, nulla di quanto promesso veniva riconosciuto al consumatore, il quale effettuava motivata disdetta; e pur nonostante avesse controllato mensilmente le fatture nella sezione “conto relax”, al fine di accertarsi dello stato dell’utenza e della presenza di eventuali consumi “oltre soglia” (mai vi era stato un consumo “extra soglia”) Optima inviava bollette di importi elevati.

Trattasi di una pratica commerciale scorretta

Ed infatti, notizia di alcune settimane fa…l’ Antitrust sanziona Optima Italia per un milione di euro. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso l’istruttoria avviata nei confronti di Optima Italia S.p.A. in relazione all’offerta commerciale multiservizi denominata “Optima VitaMia” (adesso rinominata “TUTTO-IN-UNO”) per la fornitura di energia, gas, telefonia fissa/mobile e Internet, accertando una pratica commerciale scorretta in violazione degli articoli previsti dal Codice del Consumo. Si è trattato secondo l’Antitrust di una pratica commerciale scorretta e aggressiva, esercitando “un indebito condizionamento nei confronti dei consumatori in relazione alla proposta contrattuale…”

A.E.C.I. ROMA SUD è sempre operativa a tutela dei diritti dei consumatori.

Per informazioni ed assistenza di seguito i nostri recapiti

A.E.C.I. ROMA SUD

VIA PIZZUTI FIORAVANTE SNC – VALMONTONE (RM)

VIA DEI MERLI 2/4 – 00044 FRASCATI (RM)

Tel 3481788786 – 3249959867 - Fax 0699367488

romasud@euroconsumatori.eu 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento