menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fidanza con una ragazzina che resta incinta, cameriere incriminato per atti sessuali con minore

L'imputato, un ragazzo di 19 anni di Fiuggi, alla metà di ottobre dovrà comparire in udienza in quanto avrebbe avuto rapporti sessuali con un soggetto di età inferiore ai 14 anni, ciò non è consentito dalla legge

Si innamora di una ragazzina di 12 anni e finisce sotto processo per atti sessuali con minore. Imputato un cameriere di 19 anni residente nella città termale nel nord della provincia di Frosinone. I fatti risalgono a circa tre anni fa quando il giovane  invaghito della ragazzina che non aveva ancora 12 anni si era presentato a casa della famiglia dicendo che aveva intenzioni serie e che da lì a qualche anno si sarebbe voluti sposare. Quando però la madre della 12enne aveva saputo da alcune persone che quel cameriere faceva uso di sostanze stupefacenti aveva cercato di allontanarlo da casa.

La denuncia d'ufficio

Ma siccome il giovane di staccarsi dalla sua ragazza non ne voleva sapere la madre si era recata presso il locale commissariato ed aveva presentato una diffida nei confronti del 19enne. E proprio quando i poliziotti stavano raccogliendo le informazioni la donna dopo aver dichiarato l’età della figlia aveva raccontato loro che la figlia aveva ammesso di avere rapporti sessuali con il fidanzato. A quel punto era scattata  la denuncia d’ufficio. Il codice penale parla chiaro: coloro che hanno avuto rapporti sessuali con soggetti inferiori ai 14 anni sono perseguibili per legge. E  quella bambina aveva soltanto 12 anni.

La nascita del bambino

Per circa un anno il cameriere era stato lontano da quella ragazzina, ma poi non ce l’aveva fatta più ed era andato di nuovo a cercarla riallaciando così quella relazione. Una relazione dalla quale era nato anche un bambino. Ma dopo la nascita di quella creatura tra l'adolescente, oggi quindicenne, ed il fidanzato le cose tra loro erano cambiate. Ed era stata proprio la minorenne a troncare quella storia.  Al momento la ragazzina, che vive ancora con i genitori viene seguita dai servizi sociali. Nel frattempo l'iter giudiziario è andato avanti e l’imputato che è difeso dall’avvocato Fabrizio Ambrosi dovrà comparire a processo.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento