Pressioni e minacce contro una donna: scatta il divieto di avvicinamento

Secondo la ricostruzione investigativa, l'atteggiamento dello stalker, avrebbe provocato alla donna un vero e proprio stato di agitazione ed ansia

Non si voleva rassegnare alla fine di quella relazione affettiva ed aveva tentato in tutti i modi di recuperare quel rapporto. Ma quando aveva capito che dall'altra parte non c'era più nulla da fare aveva iniziato a mettere in atto comportamenti persecutori e molesti nei confronti della ex.

Un vero e proprio Stalker

L'uomo, un professionista della provincia di Frosinone, trasformandosi in un vero e proprio Staller non perdeva occasione per minacciare l'ex fidanzata e per renderle la vita impossibile. Pur di distruggerla a livello psicologico era arrivato persino a distribuire volantini dal contenuto infamante in ogni angolo della città  dove risiedeva la donna. Da quando poi aveva saputo che si era ricostruita la vita con un nuovo compagno la sua aggressività  si era fatta sempre più  evidente. Una situazione che ha indotto  la vittima dello Staller a presentare numerose denunce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo atto persecutorio

L'ultimo comportamento persecutorio sarebbe avvenuto qualche giorno fa quando era entrato nel giardino dell'abitazione della ex e l'aveva tappezzata con immagini dal tenore alquanto offensivo. A seguito di questi fatti gli uomini della divisione Anticrimine della Questura di Frosinone hanno proceduto alla perquisizione domiciliare ed hanno sequestrato tutto il materiale utilizzato per mettere in atto le persistenti azioni persecutorie.Per l'uomo è scattato il divieto di avvicinamento. Ancora una volta la questura invita tutte le donne vittime di violenza a presentare denuncia. Soltanto in questo modo potranno sperare di liberarsi di uomini che godono nel vedere la propria compagna umiliata e sopraffatta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento