Le due citta di Fiuggi ed Alatri piangono la morte del poliziotto Mario Belli

Attuale consigliere comunale nella città dei Ciclopi ed ex dirigente del locale commissariato di polizia

Le due citta di Fiuggi ed Alatri piangono la morte di Mario Belli. Il consigliere comunale della città dei ciclopi si è spento nelle opre scorse, per molti anni ha frequentato la cittadina termale dove aveva ricoperto il ruolo di ispettore e vice commissario di Polizia.  

"La nostra Comunità si unisce al dolore della famiglia Belli, a cui vanno le nostre sentite condoglianze". Inizia così il messaggio di cordoglio che il sindaco Alioska Baccarini ha inteso inviare alla famiglia Belli e alle comunità di Fiuggi e Alatri per la scomparsa di Mario.

"Era un uomo delle istituzioni e per esse ha dedicato la sua vita. Lo ricordiamo con grande affetto nella nostra città termale, dove, da oltre vent'anni, ha ricoperto le mansioni di ispettore prima e successivamente sostituto commissario. Una vita trascorsa con la divisa della Polizia addosso, senza mai tralasciare l'altra grande passione, la politica: attualmente ricopriva la carica di consigliere comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un messaggio di vicinanza al Consiglio comunale di Alatri e al sindaco Morini, che hanno perso un uomo di valore, di sani principi e dal sorriso coinvolgente. La Città di Fiuggi saluta con affetto il sostituto commissario di Polizia Mario Belli", ha concluso il sindaco Alioska Baccarini. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento