Alatri, prima picchia i carabinieri e poi scappa dai domiciliari

Un uomo del posto è finito nuovamente nei guai dopo solo qualche giorno dal brutto episodio di cronaca che lo aveva visto “protagonista”

Solo qualche giorno fa si era reso protagonista di un bruttissimo episodio di cronaca, ovvero aveva preso a calci e pugni due carabinieri che lo avevano fermato in strada. Nelle ore scorse M.S., un 49enne di Alatri con precedenti per evasione e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato di nuovo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fuga dai domiciliari

L’uomo, infatti, nonostante fosse stato messo agli arresti domiciliari per l’episodio appena raccontato nelle ore scorse si era allontanato dalla propria abitazione per andare al bar a prendere le sigarette. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento