menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anagni, furto a La Macchia Ovest, pregiudicato calabrese incastrato dalle telecamere

Nonostante fosse stato sorpreso dai dipendenti dell'autogrill era andato via a bordo della sua auto. Individuato grazie alle immagini riprese

Un uomo di 39 anni, A.A. di Vibo Valentia è stato arrestato dagli agenti della sottosezione Polizia stradale di Frosinone per un furto aggravato commesso all'interno dell'autogrill "La Macchia Ovest" di Anagni. I fatti risalgono allo scorso 26 maggio quando l'uomo era stato sorpreso dai dipendenti del market mentre stava cercando di uscire dal locale dopo essersi impossessato di capi d'abbigliamento ed altri articoli, senza passare per le casse. Nonostante l'intervento degli impiegati, l'uomo assumendo un comportamento verbalmente aggressivo, era salito sulla sua auto ed in compagnia di due donne ed un bambino, si era allontanato dall'area di servizio. Gli accertamenti svolti dalla Polizia stradale, tramite le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza ed altre indagini di carattere tecnico, hanno permesso di ricostruire l'esattezza dei fatti e di identificare l'uomo che è risultato essere già noto alle cronache locali calabresi per una condanna di primo grado a 12 anni di carcere per reati di stampo mafioso, a seguito dell'operazione denominata "Costa pulita". Ora l'uomo dovrà rispondere anche di furto aggravato davanti al Tribunale di Frosinone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento