Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Lite familiare, lei chiama i carabinieri e lui dà di matto: ciociaro in manette a Terracina

Un 41enne di Frosinone è stato arrestato e sarà processato per direttissima per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Dopo l’arrivo dei militari dell’Arma ha offeso e minacciato tutti e distrutto i mobili della casa

Un 41enne di Frosinone è stato arrestato dai carabinieri per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale perpetrati a Terracina. A seguito di una lite familiare, la sua compagna ha chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo operativo e radiomobile della cittadina pontina.

A quel punto, stando alle prime ricostruzioni, il ciociaro ha dato di matto. Offese e minacce non sono state rivolte esclusivamente alla donna ma anche agli stessi carabinieri. Il tutto mentre l'uomo distruggeva vari mobili all'interno dell'abitazione. Fissato per domani, lunedì 2 agosto 2021, il processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite familiare, lei chiama i carabinieri e lui dà di matto: ciociaro in manette a Terracina

FrosinoneToday è in caricamento