Artena, sabato 10 in consiglio la cittadinanza onoraria a Don Paolo Latini

Con il Consiglio Comunale convocato in seduta straordinaria il prossimo Sabato 10 Gennaio 2015, alle ore 10,00 presso la sala consiliare dell’Palazzo ex Granaio Borghese; il Consiglio Comunale di Artena conferirà la Cittadinanza Onoraria a Don...

Don Paolo

Con il Consiglio Comunale convocato in seduta straordinaria il prossimo Sabato 10 Gennaio 2015, alle ore 10,00 presso la sala consiliare dell’Palazzo ex Granaio Borghese; il Consiglio Comunale di Artena conferirà la Cittadinanza Onoraria a Don Paolo Latini.

Il Sacerdote, oggi di stanza in una parrocchia di Valmontone, è stato per quasi trenta anni parroco della Parrocchia di Santo Stefano di Artena.

Nella motivazione si legge: “Per ben 26 anni ha condiviso con tutti i cittadini le preoccupazioni, le gioie, le vicissitudini, della vita di una comunità; diventando un punto di riferimento ben oltre i confini della parrocchia che gli era stata affidata. Con dedizione ed impegno, notevole spessore religioso, ha rivolto la sua opera pastorale al bene di tutti; nell’esercizio della sua missione ha offerto, l’esempio dei fondamentali valori umani della solidarietà, dell’amore e dell’aiuto degli altri, specialmente dei più deboli e dei più bisognosi; contribuendo, così, a diffondere il senso di fede nella comunità artenese.”

Nella seduta consiliare sarà presente il sacerdote a cui sarà consegnata la pergamena onorifica e un dono del Comune di Artena. Don Paolo Latini è l’undicesimo personaggio che riceve la cittadinanza onoraria dal Comune di Artena, tra questi ci fa piacere ricordare il famoso critico e storico della letteratura italiana Alberto Asor Rosa, l’archeologo Lorenzo Quilici e Vittorio Tito Gozzer, il primo soldato ad entrare ad Artena dopo la liberazione della seconda guerra mondiale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Colleferro, passata l’euforia per Amazon e Leroy Merlin, arrivano i licenziamenti ed i dubbi sulla sostenibilità ambientale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento