rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Ausonia

Ausonia, ubriaco in una stazione di servizio aggredisce un carabiniere e lo manda in ospedale

Per questo motivo è stato arrestato un 36 enne di origini pontine. Per bloccarlo ci sono voluti quattro carabinieri

Era partito dalla cittadina di Santi Cosma e Damiano in provincia di Latina ed è arrivato in Ciociaria praticamente ubriaco distruggendo tutto quello che gli è capitato a tiro in una stazione di servizio di Ausonia nel sud della provincia.

Come se non bastasse E. P. di 36 anni, con precedenti per reati contro la persona e spaccio di stupefacenti, all’arrivo dei carabinieri della Compagnia di Pontecorvo si è scagliato contro gli stessi, offendendoli con epiteti di ogni tipo e colpendo uno di loro tanto da procurargli delle lesioni personali.

Grazie anche all’ausilio di una pattuglia del NORM l’uomo è quindi stato immobilizzato e tratto in arresto. Lo stesso, inoltre, veniva deferito in stato di libertà per “rifiuto di sottoporsi all’accertamento dello stato ebbrezza” e proposto per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno in quel Comune per anni tre. Al termine delle formalità di rito l’arrestato veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ausonia, ubriaco in una stazione di servizio aggredisce un carabiniere e lo manda in ospedale

FrosinoneToday è in caricamento