Blitz della Finanza, sei misure cautelari e un patrimonio da 47 milioni di euro sequestrato

L'indagine 'Bad Energy' ha consentito di portare alla luce una truffa dai danni dello Stato messo in atto da società specializzate nell'energia rinnovabile

Una truffa ai danni dello Stato da 47 milioni di euro. I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Frosinone, coordinati dai magistrati del Gruppo reati contro la Pubblica Amministrazione della Procura della Repubblica di Roma stanno eseguendo, su tutto il territorio nazionale, un provvedimento emesso dal GIP di Roma, con il quale sono state disposte sei misure cautelari personali di interdizione dall’attività d’impresa ed il sequestro preventivo, per un valore complessivo di 47 milioni di euro, nei confronti degli indagati e di 3 società operanti nel settore delle energie rinnovabili ed efficientamento energetico con sede nel Lazio e nel Veneto. I militari della Guardia di Finanza, inoltre, stanno perquisendo le residenze degli indagati e le sedi delle aziende coinvolte. Sulla base delle risultanze investigative acquisite è ipotizzato il reato di truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche, aggravata dalla rilevante entità patrimoniale ai danni del G.S.E (Gestore Servizi Energetici) S.p.a., società interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento