Cronaca

Boville, manomette il contatore dell’acqua per non pagare. Denunciata una commerciante

Tramite un magnete posizionato in un punto ben preciso modificandone il regolare funzionamento

Foto di archivio

Aveva trovato il modo per non pagare l’acqua della sua attività commerciale truffando il gestore del servizio idrico. Stiamo parlando di una donna di Boville Ernice (Frosinone) che, nelle ore scorse è stata denunciata. Ma vediamo nel dettaglio cosa si era “inventata” la commerciante.

I Carabinieri della locale Stazione, dopo l’attività investigativa intrapresa a seguito di una querela presentata dal responsabile della società  erogatrice del servizio idrico, hanno deferito in stato di libertà per furto d’acqua una  commerciante del luogo incensurata.

In particolare, i militari hanno accertato che il contatore dell’acqua situato all’interno della sua attività commerciale era stato manomesso mediante un magnete che ne modificava il regolare funzionamento, alterandone così il reale consumo di acqua. Il magnete è stato rimosso e sottoposto a  sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boville, manomette il contatore dell’acqua per non pagare. Denunciata una commerciante

FrosinoneToday è in caricamento