Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Cassinate, distrugge l'interno di un bar e poi offende e tenta di aggredire i carabinieri

La serata di ordinaria follia è avvenuta in un locale di Pico. Il ventinovenne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato.

“Oltraggio, resistenza, minaccia a Pubblico Ufficiale e danneggiamento": questi i reati commessi da un ventinovenne di Pico che l'altra notte, completamente fuori controllo, ha aggredito i clienti di un bar e danneggiato l'interno. All'arrivo dei Carabinieri di Pontecorvo l'uomo ha continuato a minacciare i presenti ed a rompere tavolini e sedie. Poi si è scagliato contro il personale dell’Arma pronunciando frasi offensive e minacciose. I carabinieri, non senza fatica, sono riusciti a bloccare il giovane (già noto per numerosi precedenti anche legati a violenza ed oltraggio) e lo hanno arrestato. Il 29enne ha ottenuto il beneficio dei domiciliari in attesa del processo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, distrugge l'interno di un bar e poi offende e tenta di aggredire i carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento