rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Cassino

Cassino, prendono a pugni e calci gli arredi di una struttura sanitaria, denunciati

Momenti di paura all'interno dell'ambulatorio dove due uomini, un cinquantenne ed un ventottenne residenti a Piedimonte, era in fila per effettuare delle analisi. La scintilla del diverbio è scattata per banali motivi

Hanno danneggiato l'ingresso e gli arredi di una struttura sanitaria dove si trovavano per effettuare delle analisi. Due uomini, un cinquantenne ed un ventottenne residenti a Piedimonte San Germano, son stati denunciati per il reato di “danneggiamento aggravato”. A bloccarli sono stati i carabinieri della stazione di Cassino che sono intervenuti allertati dal personale interno all'ambulatorio.

Il fatto

La sfuriata dei due avrebbe avuto origine per banali motivi ma in pochi istanti il 'clima' si è fatto rovente e dalle parole sono passati ai fatti fino al punto di danneggiare alcuni suppellettili nonché il divisorio in plexiglass degli uffici. I due sono stati condotti in caserma e dopo essere stati identificati sono stati denunciati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, prendono a pugni e calci gli arredi di una struttura sanitaria, denunciati

FrosinoneToday è in caricamento