Cronaca

Cassino, cani antidroga della Polizia in centro e periferia: 'bottino' magro ma tanta prevenzione

Il personale del commissariato ha passato al setaccio la stazione ferroviaria, le piazze e le vie del centro dove c'è maggiore aggregazione di adolescenti e persone di ogni età

Il cane in azione alla stazione ferroviaria

Strade, piazze e stazione ferroviaria al setaccio per prevenire e rendere sicura la città. Il personale del Commissariato di Cassino, agli ordini del vice questore Alessandro Tocco e unità Cinofile della Polizia di Stato, hanno perlustrato il territorio della città, attenzionando le zone considerate a “rischio” spaccio ed i maggiori luoghi di aggregazione, movida compresa. Nel corso dell’attività sono state effettuate anche perquisizioni domiciliari. Kira, il poliziotto a 4 zampe, ha fiutato marijuana nella tasca del giubbino di un 25enne residente in città e dell'hashish trovato in possesso di un 19enne originario della provincia di Napoli. Entrambi sono stati segnalati al Prefetto per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente. Le persone identificate nel corso dei servizi antidroga sono state oltre 60.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, cani antidroga della Polizia in centro e periferia: 'bottino' magro ma tanta prevenzione

FrosinoneToday è in caricamento