menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, resistenza a pubblico ufficiale, dopo tre anni arriva la condanna e finisce in carcere

Un uomo del posto di 45 anni pensava di averla fatta franca invece nelle ore scorse è stato portato nella casa circondariale di Frosinone

Aveva avuto una colluttazione con i carabinieri ed aveva opposto resistenza durante un controllo ed il tutto era avvenuto nel 2017 a Picinisco, nel sud della provincia di Frosinone. Per questo gesto dopo oltre 3 anni è arrivata la condanna ed in ottemperanza dell’ordinanza di revoca del decreto di sospensione di ordine di carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo, emesso dall’Ufficio Esecuzione Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, i carabinieri lo hanno tratto in arresto.

Stiamo parlando di un 45enne domiciliato a Cassino, già censito per reati contro la persona e la Pubblica Amministrazione. Il provvedimento odierno è stato emesso a carico dell’uomo, perché come detto, l’uomo è stato condannato ad espiare la pena definitiva di mesi 6 per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale commesso nel 2017 in Picinisco. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento