Cassino, notte da incubo in una famiglia tra violenza ed estorsioni. Arrestato un 37 enne

Per ben tre volte è stato condotto via dall’abitazione, dove è puntualmente tornato, replicando i suoi comportamenti

Una notte di violenze domestiche si è trasformata in un arresto. Gli agenti del Commissariato di Cassino, nelle ore scorse, hanno proceduto all’arresto di un tossicodipendente di 37 anni che si è reso responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione, violenza privata e lesioni.

L’uomo dalla serata di ieri e per tutta la notte ha posto in essere una serie di violenze fisiche e verbali, oltre ad aver proferito minacce nei confronti dei suoi familiari conviventi e per ben tre volte è stato condotto via dall’abitazione, dove è puntualmente tornato, replicando i suoi comportamenti.

Alla luce dei fatti i poliziotti lo hanno tratto in arresto e trasferito in carcere su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, malgrado la reticenza dei familiari a denunciare i reati di cui sono rimasti vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento