Cassino, 'corruzione elettorale', notificati i primi avvisi di garanzia

Nell'elenco anche il nome l'ex candidata del Pd che con le sue dichiarazioni ha fatto scattare le indagini, autodenunciandosi. Procura e Polizia fissano altri interrogatori

Primi avvisi di garanzia per presunta 'corruzione elettorale' alle passate amministrative di Cassino. Nel registro degli indagati sono finite tre persone e tra queste anche l'ex candidata del Partito Democratico che la scorsa settimana, con le sue dichiarazioni, ha indotto la Polizia di Stato su delega della Procura ad acquisire l'intera intervista rilasciata al videomaker Giorgio Pistoia.

L'autodenuncia

L'iscrizione della donna, che si è autodenunciata, è un atto dovuto. La stessa nella giornata di venerdì 24 luglio è stata ascoltata per oltre quattro ore ed alla presenza del suo avvocato Francesco Malafronte. Nel lungo faccia a faccia con i magistrati ha ricostruito ogni aspetto della vicenda che l'ha vista sua malgrado coinvolta. A finire nel mirino dei magistrati Roberto Bulgarini Nomi ed Emanuele De Franco sono stati anche due uomini sul cui nome vige il massimo riserbo. Nel corso di questa settimana gli investigatori della Squadra Informativa del commissariato di Cassino, diretti dal commissario Crescenzo Pittiglio, ascolteranno tutti coloro che potrebbero essere coinvolti nell'inchiesta.

La richiesta dei Cinque Stelle

"Il Gruppo 5 stelle Cassino chiede a tutti i consiglieri, siano essi di maggioranza che di opposizione, di fare e pretendere chiarezza politica sul caso delle firme e dell'asserito voto di scambio.Diversamente quando i cittadini incontreranno i consiglieri comunali coinvolti nelle vicende delle firme e dell'asserito voto di scambio, non vedranno, magari ingiustamente, i loro rappresentanti legittimamente eletti, bensí  mediocri  furbetti   forse eletti sol perché hanno utilizzato raggirati ai danni  dell'Istutuzione, dei cittadini e degli altri competitor.  Siamo  garantisti ma se l'amministrazione vuole andare avanti e risultare credibile deve fare immediatamente chiarezza offrendo ai cittadini tutta la trasparenza per metterli in condizione di capire cosa c'è di vero". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento