menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sx Rudy Colantonio e Antonio Russo

Da sx Rudy Colantonio e Antonio Russo

Smart schiacciata da un pino, muoiono Rudy Colantonio e Antonio Russo

I due stavano facendo ritorno ad Arce quando sono rimasti travolti dall'enorme albero caduto lungo la Casilina in territorio di Castrocielo. Sgomento e dolore in tutto il Cassinate.

Una Smart è rimasta schiacciata sotto il peso di un pesante pino in via Casilina. Due le persone decedute all'istante. Si tratta di Rudy Colantonio 32 anni residente ad Arce e di Antonio Russo, 38 anni residente a Colfelice. Rudy, titolare di un'agenzia di credito finanziario gestiva insieme al padre Sisto Colantonio, ex assessore ad Arce, il ristorante Col Gioiso di Colfelice. Antonio Russo, invece, era un suo stretto collaboratore. La tragedia è avvenuta poco dopo le 15 quando la Smart sulla quale viaggiavano stava facendo ritorno ad Arce. Sul posto hanno lavorato per ore i Vigili del Fuoco di Cassino ed i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo. Per poter sollevare il pesantissimo pino è stato infatti necessario attendere l'arrivo di una gru. L'incidente è avvenuto nei pressi della gelateria 'Millevoglie' mentre imperversava un violento nubifragio. Sotto choc chi, suo malgrado, si è trovato ad assistere alla scena e solo per un miracolo è scampato alla stessa, terribile sorte. Colantonio, apprezzato dj nel tempo libero, lascia un bimbo di pochi anni. La procura di Cassino ha aperto un'inchiesta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento