Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Castrocielo, antica chiesa imbrattata da vernice spray e bestemmie

Il grave gesto di inciviltà scoperto da alcuni residenti della frazione Capodacqua dove sorge la suggestiva cappella dedicata alla Madonna dei Sette Dolori

La chiesetta imbratta

Vernice spray nera. Una scritta che avrebbe voluto essere romantica e una bestemmia profana. Questi i tre elementi che hanno offeso la cittadinanza di Castrocielo e in particolar modo i residenti della zona di Capodacqua dove, da oltre mille anni, sorge la chiesetta dedicata alla Madonna dei Sette Dolori. La faccia esterna della bellissima cappelletta è stata deturpata da un vandalo che, utilizzando una bomboletta di vernice, fatto scempio di pietre e capitelli.

Le indagini e lo sgomento della cittadinanza

Il sindaco Filippo Materiale si è detto basito. Sulla vicenda stanno ora indagando i carabinieri di Aquino. Sul gesto è intervenuto anche il gruppo di minoranza, Uniti per Castrocielo: "La condanna unanime da parte del mondo civile e di quello politico diventa quasi un fatto scontato , del resto basta uno sguardo sui social  per rendersi conto dell' indignazione spontanea ed universale della cittadinanza . Riteniamo che sia necessario  dare una punizione esemplare agli autori o all'autore del gesto vandalico, affinché un simile attentato alla cultura e alla storia della nostra comunità non si ripeta mai più".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castrocielo, antica chiesa imbrattata da vernice spray e bestemmie

FrosinoneToday è in caricamento