Ceprano, motociclista muore e dopo l'incidente si scopre che sarebbe stato ubriaco

Lo scorso anno un uomo a bordo della sua auto si scontrò con Mario Battisti e quest'ultimo mori nell'impatto

Muore in sella alla sua moto ed il conducente di una vettura viene indagato per omicidio stradale. Ma nei giorni scorsi l'avvocato Carla Corsetti, difensore dell'indagato ha chiesto un risarcimento danni perchè la moto su cui viaggiava la vittima era priva di assicurazione.

L'incidente a Ceprano

Il fatto è avvenuto lo scorso anno quando il drammatico incidente stradale avvenuto a Ceprano costò la vita di Mario Battisti. Il conducente della Lancia Ypsilon avrebbe sempre dichiarato di essere estraneo ai fatti che gli erano stati contestati. Il legale ha dichiarato che dalle indagini sarebbe emerso che il conducente della moto, prima dell'impatto avesse sorpassato ben due veicoli in un tratto in cui è vietato il sorpasso.

Il superamento del limite di velocità

Il legale Corsetti ha già avviato le procedure speciali per ottenere un risarcimento per il suo assistito   dal momento che la  moto era priva di assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento