rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca

Acquistano un trattore ed un’auto on-line ma vengono truffati

Mai fidarsi degli annunci poco chiari e di chi “pretende” i soldi ricaricando della carte prepagate

Nonostante le raccomandazioni sempre puntuali delle forze dell’ordine continuano le truffe on-line ed ancora una volta le vittime sono ciociare.  Due gli episodi registrati nelle ultime ore e scoperti dai carabinieri. A Ceprano i militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per “truffa in concorso” un 20enne ed un 46enne, residenti nella provincia di Torino, entrambi già censiti per reati contro il patrimonio.

Le indagini dei militari, scaturite dalla denuncia presentata da un 65enne del luogo, hanno permesso di accertare che i due avevano pubblicato sulla pagina “Facebook” un annuncio per la vendita di un trattore inducendo il denunciante al suo acquisto mediante la ricarica della somma di euro 2.500 su una carta poste-pay fornita dai truffatori che poi si rendevano irreperibili.

Inoltre, è stato denunciato in stato di libertà per “truffa” un 37enne residente nella provincia di Milano, già censito per reati contro la Pubblica Amministrazione. Gli accertamenti svolti a seguito di denuncia presentata da una 31enne del luogo, hanno permesso di appurare che il prevenuto aveva pubblicato un annuncio sul sito “subito.it” relativo alla vendita di un’autovettura inducendo la vittima al suo acquisto facendosi versare un acconto di euro 1.500 sulla sua carta poste-pay, rendendosi successivamente irreperibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquistano un trattore ed un’auto on-line ma vengono truffati

FrosinoneToday è in caricamento