Colleferro, Ospedale: il Consiglio di Stato accoglie la richiesta dei Sindaci (Nostra esclusiva)

Si apre uno spiraglio nella vicenda dell’Ospedale di Colleferro. Nella tarda serata di giovedì 5 maggio il Consiglio di Stato ha accolto l’appello cautelare proposto dai sindaci dei comuni del comprensorio e da diverse associazioni.

Si apre uno spiraglio nella vicenda dell’Ospedale di Colleferro. Nella tarda serata di giovedì 5 maggio il Consiglio di Stato ha accolto l’appello cautelare proposto dai sindaci dei comuni del comprensorio e da diverse associazioni.


L’appello dei primi cittadini, in sostanza, richiedeva la sospensione ed il riesame dei provvedimenti della ASL e della Regione Lazio relativi all'accorpamento dei reparti di Ostetricia, Ginecologia, e Pediatria/Neonatologia dell’Ospedale di Colleferro con quelli dell’Ospedale di Palestrina.


Le ragioni di questo accoglimento dal parte del Consiglio di Stato saranno rese note quanto prima. Tuttavia, questa decisione segna un importante risultato per i sindaci e per tutte le associazioni del territorio che, da sempre, hanno condotto una battaglia in difesa dell’Ospedale di Colleferro e a tutela dei diritti e della salute.

Seguiteci e vi terremo aggiornati sugli sviluppi

PC

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento