Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

La donna, in servizio presso il 'Santa Scolastica' di Cassino (Frosinone) si è giustificata dicendo che voleva aiutare i colleghi che invece terrorizzati hanno chiamato i Carabinieri

Si è presentata in ospedale, nel reparto dove da anni presta servizio, nonostante fosse a casa, in quarantana obbligatoria, dopo che è risultata positiva ai tamponi. La leggerezza commessa da un'infermiera del 'Santa Scolastica', colpita dal coronavirus, poteva mettere a repentaglio l'incolumità dei colleghi e dei pazienti della struttura ospedaliera di via San Pasquale a Cassino nel sud della Provincia di Frosinone. 

L'intervento dei Carabinieri

Quando i colleghi hanno visto la donna arrivare, peraltro senza mascherina e senza che avesse attuato il protocollo di vestizione necessario per accedere nei reparti, hanno chiamato i Carabinieri in preda al terrore. I militari del colonnello Fabio Cagnazzo, comandante provinciale dell'Arma, impegnati da settimane nel controllo del territorio e nel far rispettare i divieti imposti dal Governo, hanno identificato l'infermiera e l'hanno denunciata sia per aver violato la quarantena e sia per essere arrivata a Cassino nonostante il divieto di uscire dal comune di residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna si è giustificata dicendo di sentirsi bene e che voleva solo aiutare i colleghi in un momento di emergenza, ma ora rischia veramente tanto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento