Dinamo Labico calcio (II cat.), Giovannetti: «Grazie al club per la fiducia, qui ambiente speciale»

Si è già messo al lavoro per costruire una Dinamo Labico che possa essere competitiva nel prossimo campionato di Seconda categoria. Natale Giovannetti è tornato a fare il ruolo di direttore sportivo che aveva riposto in un cassetto tre anni fa...

giovannetti1

Si è già messo al lavoro per costruire una Dinamo Labico che possa essere competitiva nel prossimo campionato di Seconda categoria. Natale Giovannetti è tornato a fare il ruolo di direttore sportivo che aveva riposto in un cassetto tre anni fa, proprio dopo la precedente esperienza a Labico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Torno in un ambiente a cui sono molto legato – spiega il diesse – Devo ringraziare in primis l'attuale sindaco Danilo Giovannoli, che è stato sempre vicino alle sorti della Dinamo Labico, e il presidente Renato Campana. Ho trovato un gruppo dirigenziale di persone estremamente appassionate che sono la forza di questa società: dal segretario e cassiere Antonello Tagliacozzo a Domenico Di Stefano, un vero "veterano" di questo club vista la lunga militanza, E poi i vari dirigenti Mario Saracini, Giuseppe Soldini, Walter Bucci e Giovanni Fasani il cui impegno è fondamentale per la Dinamo Labico. Non posso nascondere la mia stima per mister Alfio Nuzzi, persona molto cordiale e preparata che sono convinto farà molto bene nella prossima stagione». Giovannetti ha già messo a segno diversi colpi di mercato: l'esperto difensore Mauro Catarinelli, gli esterni difensivo Marco Di Carlo e Ercole Luzzi, i centrocampisti Diego Raimondi e Gabriele Capristo, l'attaccante Daniele Testa, il portiere Massimo Bartalini e i giovani Lorenzo Nuzzi e Jacopo Pellegrino (difensori rientrati dalla Juniores della Praeneste), Gabriele Scaccia (difensore) e Andrea Colonna (attaccante). Tra i confermati figurano i nomi del capitano Armando Milana (esterno offensivo), dei fratelli Cristian ed Emiliano Benedetti (rispettivamente centrocampista e difensore), di Federico Tirotta (altro esterno offensivo), del portiere Antonio De Stefano, dei centrocampista Salvatore Tartaglia e Marco Buttinelli e dell'attaccante Nazzareno Marcelli. «Partiamo per fare un buon campionato, poi come sempre sarà il campo ad esprimere il suo giudizio» dice Giovannetti. Il mercato in entrata della Dinamo Labico non è ancora terminato e prima dell'inizio della preparazione (a fine agosto) la squadra potrebbe essere ulteriormente puntellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento