Disinnescò una bomba rudimentale con le mani, in congedo l'eroico Di Cicco

L'appuntato dei Carabinieri, in forza presso il Norm della Compagnia di Cassino, dopo quaranta anni di onorato servizio va in pensione

Ha disinnescato una bomba con le mani, sprezzante del pericolo e mettendo in salvo quattro persone. Un episodio che susicitò l'interesse dei media nazionali dell'epoca e che ha fatto guadagnare all'appuntato scelto dei Carabinieri, Renato Di Cicco, l'appellativo di 'eroico Di Cicco'.

Dopo 40 anni ecco la pensione

Da oggi il sottufficiale dell'Arma, in servizio presso il Norm della Compagnia di Cassino, va in congedo. Quaranta anni trascorsi al servizio della Patria e della collettività. Tra le tante brillanti operazioni messe a segno unitamente ai colleghi anche il sequestro di un ingente quantitativo di cocaina a danno di due famiglie rom e l'arresto di due rapinatori. Allo stimato militare vanno le congratulazioni dei colleghi e della redazione cassinate di Frosinonetoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Cocaina, crack e oltre 113mila euro nascosti nel muro: arrestati madre, padre e figlio

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento