Escursionista precipita in un burrone e muore sulla Majella. Era residente a Posta Fibreno

Insieme ad un'altra vittima abruzzese facevano parte di una comitiva che stava praticando la discesa in località Rava del Ferro lungo il versante pescarese. I corpi recuperati dal Soccorso Alpino

Due escursionisti, uno dei quali residente nel Frusinate e del quale al momento sono state fornite solo le generalità A.M. 55 anni nato a Sora e residente a Posta Fibreno, sono precipitati e sono morti nel primo pomeriggio di oggi a seguito di un incidente avvenuto sulla Majella (come riportato da ilpescara.it), in località Rava del Ferro. In base alle prime informazioni, i due facevano parte di una comitiva che si trovava a circa 2.500 metri d'altezza quando sono scivolati sul ghiaccio.

Il difficile intervento per recuperare le salme

Nel luogo impervio del versante pescarese della montagna sono intervenuti i tecnici e soccorritori del Cnsas, l'elicottero del 118 dell'Aquila ed i vigili del fuoco. Le due salme, una volta recuperate, sono state trasportate in elicottero rispettivamente a Pescara e all'Aquila. Altri tecnici del Cnsas hanno aiutato il resto della comitiva nella fase della discesa. La comitiva si era accordata attraverso un apposito gruppo Facebook e si era data appuntamento per questa mattina alle pendici della montagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento