Esperia, ladri di antenne scoperti e denunciati dai carabinieri

I due topi d'appartamento avevano preso di mira una villetta portando via le parabole satellitari

Hanno rubato tre antenne per la ricezione del segnale tv satellitare dal tetto di una donna di Esperia ma sono stati scoperti e denunciati dai Carabinieri del paese unitamente ai colleghi della Compagnia di Pontecorvo.

Il singolare furto, avvenuto nel corso dell’estate, ha indotto una sessantacinquenne a sporgere denuncia contro ignoti. Ma proprio la singolarità della refurtiva e il modus operandi utilizzato dai malviventi ha indotto i militari del maggiore Fabio Imbratta a seguire una pista ben precisa.

Una volta raccolti tutti gli elementi e rinvenuta la refurtiva ad essere denunciati alla procura di Cassino sono stati due uomini residenti ad Esperia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento