Ex teatro di via Selva Piana si trasformerà in un villaggio della solidarietà

Don Ermanno auspica che si possa realizzare anche una mensa che possa essere di aiuto al servizio già offerto dalla Caritas

L'Ater concede l'ex teatro di via selva Piana di Frosinone al "Giardino delle rose  blu", diretto da don Ermanno D'onofrio. La struttura faceva parte delle tante incompiute del capoluogo ciociaro. Adesso grazie a questa concessione la Fondazione di don Ermanno realizzerà un "villaggio della solidarietà". In questo modo verranno aperte le porte al mondo dei disabili, inserendo anche un ambultatorio sociale.

Nuovi progetti

Sempre in questo contesto verranno effettuate inoltre la raccolta e la distribuzione di abbigliamento e giocattoli per i più bisognosi. Il progetto prevede la   realizzazione delle stanze per ospitare le persone senza fissa dimora. Don Ermanno auspica che si possa realizzare anche una mensa che possa essere di aiuto al servizio già offerto dalla Caritas. Il missionario ha voluto ringraziare il presidente della Regione Zingaretti che si era preso a cuore la vicenda facendo in modo che l'Ater concedesse l'immobile. Unica nota negativa è che per realizzare questo progetto ci vorranno circa ottocentomila euro. Ma il presule ha già preannunciato che si  metterà subito al  lavoro per  trovare i  finanziamenti. L'Ater dal canto suo ha dato cinque anni di tempo prima di stipulare il contratto di locazione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento