menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferentino, giovane senza fissa dimora aggredisce i carabinieri

Per eludere il controllo e non farsi identificare la 30enne ha aggredito il personale operanti con calci e pugni. E' ora in attesa del rito direttissimo

A Ferentino, i militari della locale Stazione, hanno tratto in arresto per “violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale” una 30enne, senza fissa dimora, già censita per reati contro la persona ed il patrimonio.

La donna al fine di eludere un controllo e non farsi identificare, ha aggredito il personale operante con calci e pugni ma è stata prontamente bloccata. A seguito dell’occorso i militari operanti hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari del presidio ambulatoriale di Anagni riportando delle lesioni giudicate guaribili in giorni 3 s.c.

L’arrestata, espletate le formalità di rito è stata trattenuta nelle camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento