Ferentino, offende i carabinieri su facebook, denunciato 23enne del posto

Il ragazzo ora dovrà rispondere di vilipendio alla bandiera

Vilipendio delle Forze Armate. Questa l'accusa che ha fatto scattare la denuncia nei confronti di un ragazzo di 23 anni di Ferentino. Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri quando i carabinieri raccogliendo inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti del giovane e lo hanno deferito in stato di libertà (il 23enne era già conosciuto alle forze dell'ordine per spaccio) per il grave reato di vilipendio delle forze armate.

Le offese su facebook

Dagli elementi raccolti dagli investigatori il giovane sarebbe responsabile della pubblicazione su social network Facebook di un post offensivo nei confronti dell’Arma dei Carabinieri. Per la cronaca va detto che è vietato categoricamente scrivere e pubblicare sui social parole che possano offendere l'Arma dei Carabinieri, gli agenti di Polizia o qualsiasi altro Corpo che rappresenti lo Stato. Così come è vietato offendere tramite post cittadini comuni. In questo caso la legge parla chiaro e si può essere denunciati per diffamazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento