rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Ferentino

Fucile in pugno entra in un bar, semina il panico, prende una bottiglia di spumante e scappa via

Questo quanto avvenuto sabato sera e dopo delle rapide indagini i carabinieri hanno arrestato un 40 enne della zona

Entra in un bar a Ferentino e semina il panico con un fucile giocattolo. Attimi di paura sabato sera in un noto Bar della città ciociara dove A. D., un 40 enne della zona, è entrato nell’esercizio commerciale verso l’ora della chiusura e rivolgendo l’arma (solo in un secondo momento si è capito che si trattava di un giocattolo in quanto non aveva neanche il tappo rosso sulla punta) minaccia di morte ai due baristi si è fatto dare una bottiglia di spumante prima di darsi alla fuga.

L’intervento dei carabinieri della compagnia di Anagni

Sul posto, dopo la telefonata al numero per le emergenze 112, sono giunti i carabinieri del nucleo radiomobile di Anagni con i colleghi di Acuto che dopo una breve indagini hanno identificato l’autore del reato che è stato successivamente rintracciato in una località non lontana dal centro.

L'arresto ed il ritrovamento del fucile

Nella circostanza è stato rinvenuto la riproduzione di un fucile (privo del tappo rosso) nonché la bottiglia di spumante asportata, il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, sottoposto ad avvisato orale e già censito per reati contro il patrimonio e la persona, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucile in pugno entra in un bar, semina il panico, prende una bottiglia di spumante e scappa via

FrosinoneToday è in caricamento