menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
pardo 15

pardo 15

Festival del Film di Locarno 2015, 68esima edizione

Ancora importanti notizie dal Festival di Locarno 2015, 68esima edizione, con ospiti illustri ed eccellenti sponsorizzazioni. L’attore, regista e produttore statunitense Edward Norton sarà fra gli ospiti del 68° Festival del film Locarno, dove...

Ancora importanti notizie dal Festival di Locarno 2015, 68esima edizione, con ospiti illustri ed eccellenti sponsorizzazioni. L'attore, regista e produttore statunitense Edward Norton sarà fra gli ospiti del 68° Festival del film Locarno, dove verrà omaggiato con l'Excellence Award Moët & Chandon. Carlo Chatrian, Direttore artistico del Festival: "Sono molto felice e orgoglioso di accogliere Edward Norton a Locarno. Una personalità che ha dimostrato un grandissimo talento nel dare forma a personaggi affascinanti e complessi come il tempo in cui viviamo. Sono convinto che la sua presenza segnerà l'edizione 2015 dando la possibilità al pubblico di conoscere meglio una delle figure più interessanti della Hollywood del XXI secolo." Edward Norton si pone all'attenzione internazionale fin dal suo debutto nel 1996 con Primal Fear (Schegge di paura), che gli vale la candidatura all'Oscar. Nomination che saprà guadagnarsi anche in altre due occasioni, con American History X nel 1998 e con il recente Birdman di Iñarritu. Nel 1999 è protagonista insieme a Brad Pitt di Fight Club di David Fincher, mentre l'anno successivo debutta alla regia con Keeping the Faith (Tentazioni d'amore). Protagonista di una grande varietà di ruoli - dall'antagonista di The Bourne Legacy allo scout di Moonrise Kingdom di Wes Anderson - e interprete dei generi più diversi per registi del calibro di Spike Lee e Ridley Scott, Edward Norton rappresenta uno dei volti più forti e riconoscibili del cinema internazionale degli ultimi 20 anni. Profondamente impegnato in azioni umanitarie, con particolare attenzione alle tematiche ecologiche, dal 2010 è ambasciatore ONU per la biodiversità. Edward Norton riceverà l'Excellence Award Moët & Chandon in Piazza Grande e parteciperà, nella tradizione di Locarno, a una conversazione con il pubblico del Festival allo Spazio Cinema (Forum). L'omaggio sarà corredato dalla proiezione di una selezione di film della sua carriera. Fra i vincitori nelle scorse edizioni dell'Excellence Award vi sono Susan Sarandon, John Malkovich, Michel Piccoli, Isabelle Huppert, Gael García Bernal e, nel 2014, Juliette Binoche e Giancarlo Giannini. Moët & Chandon sostiene il riconoscimento per il settimo anno consecutivo.

Una bella collaborazione tra il Festival di Locarno e la famosa azienda Swatch : il marchio orologiero sosterrà due premi, attribuiti da una giuria di critici cinematografici a due fra la opere prime selezionate. Nick Hayek, CEO di Swatch Group: "Locarno è un luogo molto speciale, in cui si sente viva la passione per il cinema. Nell'era di internet, dei social media e dei dispositivi smart, è importante ricordare a tutti che non c'è niente di più forte che condividere un film con migliaia di altre persone, tutte di fronte a un unico grande schermo, anziché al loro apparecchio personale. È l'esperienza che unisce le persone e crea una vera coesione sociale." Il Festival del film Locarno e Swatch annunciano l'introduzione di una nuova collaborazione. Swatch sosterrà i premi attribuiti da una giuria composta di critici internazionali, alle migliori opere prime tra i film presentati nel Concorso internazionale, nel Concorso Cineasti del presente, in Fuori concorso, in Signs of Life o in Piazza Grande: - Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima) - Swatch Art Peace Hotel Award: una menzione speciale con una residenza da 3 a 6 mesi nell'omonimo albergo di Shanghai Il programma Residenza artistica dello Swatch Art Peace Hotel è stato sviluppato per mettere insieme artisti provenienti da tutto il mondo e creare così un ambiente culturale stimolante, dedicato all'arte contemporanea. Viene inoltre istituita una collaborazione con la Locarno Summer Academy, con uno degli artisti della Residenza di Shanghai che sarà fra i partecipanti della Filmmakers Academy. Marco Solari, Presidente del Festival del film Locarno: "Un ritorno altamente significativo quello di Swatch, che conferisce prestigio al Festival di Locarno. Il sostegno alle opere prime permette al Festival di promuovere ulteriormente il lavoro dei giovani talenti ed è al contempo un attestato dell'importanza di Locarno quale luogo di scoperta." (fonte ufficio stampa Festival del Film di Locarno 2015).
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento