Filettino; il sindaco De Meis replica al consigliere regionale del pdl

Le dichiarazioni del consigliere regionale del PdL Antonello Aurigemma, circa la carenza di acqua dell’invaso del Pertuso, addebitandola alla captazione di Acea e scaricando l’intera colpa sul Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti,

invaso del pertuso

Le dichiarazioni del consigliere regionale del PdL Antonello Aurigemma, circa la carenza di acqua dell’invaso del Pertuso, addebitandola alla captazione di Acea e scaricando l’intera colpa sul Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti,

Il Sindaco di Filettino dott. Paolo De Meis 1

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

che per lo stesso consigliere del PdL vuole penalizzare la Valle dell’Aniene includendovi i problemi dei trasporti e dell’ospedale di Subiaco, ha destato l’indignazione da parte del Sindaco di Filettino Paolo De Meis, replicando in modo chiaro.“Trovo superficiale l’intervento del consigliere regionale del PdLAurigemma –afferma il Sindaco De Meis- credo che prima di ogni intervento, specie se è un ‘autorità politica a farlo, è importante informarsi, non dico che il consigliere regionale debba venire a Filettino, ma perlomeno contattare gli amministratori di Filettino, visto che la sorgente del Pertuso è nel nostro territorio e chiedere qual è la situazione idrica, piuttosto che fare chiacchiere sterili, per il semplice gusto di attaccare il Presidente della Regione Zingaretti. La problematica della carenza idrica è strettamente strutturale e tecnica, il problema non é Acea , ma una grossa perdita di acqua che si riversa nel fiume, stimata intorno ai 1000 litri al secondo, creatasi sulla diga posta al confine tra Filettino e Trevi Nel Lazio gestita dall’Enel. Dopo un recente sopralluogo dell’autorità coinvolte, tra cui gli amministratori di Filettino e Trevi, l’Enel ha garantito a breve il tamponamento della falla. Mi viene però da domandare al consigliere regionale, che ora si mostra tanto vicino a questo territorio, dove era quando il lago di Filettino si è completamente prosciugato e ha provocato una moria di fauna ittica uguale a quella avvenuta a Subiaco? Non mi pronuncio sugli altri problemi da lui elencati, e causati a suo dire, da Zingaretti. Mi sembrano solo ingredienti del minestrone che vuole propinare a chi legge. Ricordo al consigliere Aurigemma, che la Valle dell’Aniene parte da Filettino dove nasce l’Aniene, includendo poi Trevi Nel Lazio e non è solo Subiaco, se vuole posso darle tutte le informazioni di cui ha bisogno per il problema carenza d'acqua fiume Aniene, e se magari vuole fare un sopralluogo personalmente le porte dell’Ente sono aperte, in nome della verità e non delle chiacchiere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento