Forza un posto di blocco e causa un incidente, giovane denunciato

L'automobilista è stato accusato di resistenza a pubblico ufficiale, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza

Un posto di blocco dei carabinieri

Forza un posto di blocco dei carabinieri e causa un incidente, giovane ciociaro denunciato. Il fatto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica, nel capoluogo ciociaro, quando i militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Frosinone gli avevano intimato l'alt a causa della sua guida pericolosa nella centralissima via Aldo Moro.

Il fatto

Il conducente della vettura di grossa cilindrata per sottrarsi agli accertamenti, invece di frenare ha accelerato tentando addirittura di investire uno dei militari impegnati nel posto di controllo. A causa della forte velocità, durante la fuga, il giovane ha provocato un sinistro stradale coinvolgendo un altro veicolo in marcia, il cui conducente è rimasto ferito. Nonostante questo l'automobilista, che si trovava in compagnia di un passeggero era riuscito a dileguarsi.

Le tracce

Ma sull'asfalto aveva lasciato tracce indelebili del suo passaggio. Alcune parti della carrozzeria rinvenute lungo la strada hanno permesso di rintracciare sia la vettura che il conducente. I militari hanno identificato un giovane di 26 anni residente a Veroli per il quale risultava un recente provvedimento di sospensione alla guida  perchè trovato in stato di ebbrezza. La vettura con la quale aveva causato il sinistro era stata nascosta nel garage di un suo amico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ammissione di responsabilità

Il ragazzo, alla presenza del suo legale di fiducia, dopo un lungo interrogatorio ha ammesso le proprie responsabilità sostenendo di aver assunto tale condotta poiché era ubriaco e non voleva che i carabinieri lo controllassero perchè aveva paura che gli ritirassero di nuovo la patente. Per il momento la vettura è stata posta sotto sequestro giudiziario. Il giovane automobilista è stato denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. Un reato quest'ultimo per il quale è prevista la sospensione della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento