Peculato, arrestato un cancelliere del tribunale di Frosinone

L'indagine è stata portata avanti dai Carabinieri della Sezione Operativa e coordinata dal procuratore capo Adolfo Coletta

Peculato: un cancelliere in servizio presso il tribunale di Frosinone, M.C. 55 anni di Monte San Giovanni Campano, è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri della Sezione Operativa di Frosinone, nell'ambito di più ampia attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Frosinone. Il funzionario in servizio nell'Ufficio del Giudice di Pace del Tribunale di Frosinone è stato sorpreso mentre apponeva una marca da bollo, ritagliata da altra pratica archiviata nel 2017, su una richiesta depositata in giornata. L'uomo è attualmente sotto interrogatorio nell'ufficio del Procuratore Adolfo Coletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento