Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Viale Spagna

Beccato con quasi 100 dosi di cocaina scappa al “Casermone”

Uno spacciatore di 44 anni della zona, dopo un rapido inseguimento, è stato quindi arrestato dai carabinieri

Era pronto a rifornire i suoi “clienti” per far passare loro una bella serata e delle belle feste di Natale con in corpo la droga per lo sballo. I piani di uno spacciatore di Frosinone si sono infranti sull’operato dei Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia che, nelle ore scorse, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, lo hanno arrestato in flagranza di reato ed ora dovrà rispondere di “detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio”.

Stiamo parlando di S. A. un 44enne del capoluogo, già censito per reati specifici ed attualmente sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. per il reato di lesioni, violenza e resistenza a P.U. commessi in Frosinone nell’aprile di quest’anno.

La fuga e l’arresto

L’uomo, come detto in precedenza, è stato sorpreso a piedi in viale Spagna, nella parte bassa della città di Frosinone ed alla vista dei militari si è dato alla fuga all’interno del “Casermone”, ma è prontamente raggiunto e sottoposto a perquisizione personale.

La droga addosso

L’uomo è stato trovato in possesso di circa 30 grammi di cocaina suddivisa in 97 dosi e pronta allo spaccio, € 345 in contanti frutto dell’illecita attività ed un bilancino di precisione. Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro mentre l’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva ristretto presso la Casa Circondariale del Capoluogo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con quasi 100 dosi di cocaina scappa al “Casermone”

FrosinoneToday è in caricamento