"Furbetti del cartellino", gli avvocati preparano le memorie difensive

L’indagine che è stata coordinata dal sostituto procuratore Barbara Trotta era partita a seguito di una segnalazione da parte di un funzionario interno il quale aveva notato che per troppe ore al giorno le scrivanie di quei dipendenti restavano vuote

"Furbetti del  cartellino", le indagini proseguono a ritmo serrato. Adesso gli otto indagati in forza presso l’ufficio decentrato della Regione Lazio – area Agricoltura, che a vario titolo sono stati raggiunti da avviso di garanzia per truffa aggravata ai danni dello Stato e peculato, avranno venti giorni di tempo per presentare tramite i loro avvocati memorie difensive.

I pensionati

Tra gli indagati, va detto c’è anche chi ha raggiunto da alcuni mesi l’età della pensione. Adesso però dovrà dimostrare la sua estraneità ai fatti che gli sono stati contestati. Viceversa l’Ente potrebbe richiedere la restituzione del denaro che il dipendente avrebbe percepito indebitamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine

L’indagine che è stata coordinata dal sostituto procuratore Barbara Trotta era partita a seguito di una segnalazione da parte di un funzionario interno il quale aveva notato che per troppe ore al giorno le scrivanie di quei dipendenti restavano vuote. Qualcuno riappariva quasi per magìa all’orario di chiusura degli uffici. Giusto il tempo di timbrare il cartellino di uscita. Nel collegio difensivo gli avvocati Fabrizio Taglienti, Marino Iacovacci, Vincenzo Galassi, Vincenzo Marrone del foro di Cassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento