Rubano i pezzi d'auto e li rivendono a carrozzieri e meccanici del capoluogo

Un arresto effettuato dai carabinieri ha fatto scoprire la banda di ladri che "lavora" con officine della zona, anche su ordinazione

Già da tempo i carabinieri del comando provinciale hanno messo in atto servizi mirati proprio per arginare il fenomeno dei furti di auto e di appartamento nel capoluogo ciociaro. E proprio nel corso di questi controlli qualche tempo fa era stato fermato un 29enne residente a Ceccano accusato di aver tentato di rubare una vettura, con la complicità di un amico, nella parte alta della città.

La perquisizione 

Nel corso della perquisizione dell'auto su cui viaggiavano, erano stati trovati arnesi atti allo scasso ed alcune targhe prova. E sono state proprio quelle targhe a far scattare indagini più approfondite. Indagini che porterebbero ad una banda specializzata nel ricettare pezzi di auto che verrebbero poi vendute a meccanici e carrozzieri compiacenti. L'operaio che risulta iscritto sul registro degli indagati, si è rivolto agli avvocati Enrico Pavia e Pietro Polidori per essere rappresentato nelle opportune sedi. Intanto, il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro giudiziario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto di archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento