Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli

La triste storia di una donna del capoluogo che va avanti grazie alla Caritas. In casa non ha neanche il gas ed ora ha paura che le possano togliere i figli

Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ammalata di cancro. Mamma di due figli di sette e quattro anni adesso sopravvive, è proprio il caso di dirlo, con il sussidio dell'Asl di 280 euro  mensili.   

In casa senza il gas

Lei che vive in un appartamento di 45 metri quadrati e che non ha nemmeno il gas per potersi riscaldare, nonostante la malattia che l'ha fortemente debilitata ogni mattina raccoglie tutte le sue forze per accendere la stufetta a legna e far scaldare i suoi bambini.

La "fuga" del marito

L'uomo non appena ha saputo che alla moglie le era stato diagnosticato un carcinoma mammario è diventato uccel di bosco lasciando la donna nella più completa indigenza. Se non fosse stato per la Caritas che sovente le regala prodotti alimentari e vestiario per i suoi piccoli oggi forse sarebbe diventata una di quelle tante barbone  che pernottano alla stazione ferroviaria.

La paura di restare senza i suoi bambini

La paura di Laura (il nome è di fantasia) è quella che i servizi sociali, dato il suo stato economico possano togliergli i bambini. E quello per lei rappresenterebbe proprio la fine. Ne ha passate tante povera donna da quel maledetto giorno, quando mentre faceva la doccia aveva sentito quel fastidioso nodulo su un seno. La    diagnosi era stata di quelle più terribili ed infauste: carcinoma mammario.

L'intervento e la chemio

Dopo l'intervento aveva dovuto sottoporsi a cicli di chemioterapia che l'avevano fortemente debilitata. Era stato a quel punto che l'uomo aveva deciso di abbandonarla lasciandola da sola a combattere la sua  battaglia per la vita. Laura nonostante tutto continua a lottare a non piegarsi alla malattia. E senza inveire contro chi l'ha abbandonata confida nel Signore. "Lui che è così buono - dice la sventurata mamma-  sicuramente  ci metterà le mani". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

  • Alatri, Giancarlo Straccamore trovato morto nella sua abitazione

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento