Molestie sessuali sulla nipotina di dieci anni, indagato il nonno

La ragazzina verrà ascoltata domani dal magistrato inquirente alla presenza di psicologi che dovranno accertare la veridicità di quanto aveva affermato al momento della denuncia

Molestie sulla nipotina

Nonno di 63 anni residente nel capoluogo ciociaro, accusato di molestie sessuali nei confronti della nipotina di dieci anni, al via domani in tribunale l’incidente probatorio. La vittima della presunta violenza sessuale verrà ascoltata alla presenza di  psicologi che dovranno accertare se le dichiarazioni rilasciate corrispondano al vero. Il nonno al momento è iscritto sul registro degli indagati. 

La bambina si era confidata con degli amici di famiglia

I fatti risalgono ad alcuni mesi fa quando la bimba, figlia di genitori separati, era stata lasciata alcuni giorni dal nonno a Frosinone. E proprio nei giorni in cui sarebbe rimasta da sola nella sua casa, la bambina avrebbe subìto le molestie sessuali da parte dell'anziano. La squallida vicenda è venuta fuori quando qualche tempo dopo la ragazzina ospite di alcuni amici dei genitori si era confidata con l’amica della mamma che lei considerava come una cara parente.

La denuncia dei genitori

Alla donna aveva raccontato di quei strani giochi che le faceva fare il nonno e quelle foto che raffiguravano donne nude che l'uomo le inviava sul suo telefonino. Una volta informati i genitori avevano fatto scattare la denuncia. L’uomo, difeso dall'avvocato Giuseppe Cosimato, ha sempre respinto le accuse. I genitori, invece, saranno rappresentati dall’avvocato Giampiero Vellucci incaricato di rappresentarli nelle opportune sedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento