rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Cavoni / Via Vado del Tufo

Stage in Questura per la cultura della non violenza

Alcune studentesse del Liceo Linguistico di Ceccano stanno svolgendo con “Telefono Rosa” un percorso di formazione presso la Polizia di Stato

La Polizia di Stato, da sempre in prima linea con campagne di sensibilizzazione contro la violenza di genere - “ Questo non è amore” - , lavora in sinergia con gli enti e le associazioni presenti sul territorio, ed opera con un’équipe poliedrica di specialisti. Dopo i saluti del Questore, dr.ssa Rosaria Amato, le tirocinanti hanno partecipato ad un incontro – dibattito con il Direttore Tecnico Superiore Psicologo dr.ssa Cristina Pagliarosi e con il Sostituto Commissario Giuseppe Joubert, responsabile della 2^ Sezione della Squadra Mobile che si occupa dei reati contro la persona, in danno dei minori e reati sessuali.

Non nascondersi dietro un muro di silenzio

Predisposti, inoltre, luoghi deputati all’ascolto, nel rispetto della privacy  per un’audizione protetta, affinché la vittima percepisca un ambiente sicuro e di fiducia e non subisca ulteriori traumi. La Polizia di Stato invita sempre  a denunciare e non nascondersi mai dietro al muro del silenzio “affinché non sia  la ritorsione o il timore di ulteriori conseguenze a vincere:  con il silenzio soccombi, denunciando ti salvi”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stage in Questura per la cultura della non violenza

FrosinoneToday è in caricamento