menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'avvocato Giuseppe Spaziani

L'avvocato Giuseppe Spaziani

Trasportava un dispositivo di emergenza completo di sirena della Polizia Municipale. Bloccato

L'uomo un marocchino di 32 anni residente a Veroli, è stato fermato l'altra sera sulla Monti Lepini a Frosinone dagli agenti della sezione Anticrimine della capitale

Deteneva nel suo furgone un dispositivo di emergenza completo di lampeggiante e sirena bitonale di una autovettura in uso ai Corpi di Polizia che recava addirittura la sigla stampata a caratteri cubitali: "Polizia Municipale". L’uomo, un marocchino di 32 anni che l'altra sera è stato fermato nel corso di un controllo dagli agenti della sezione Anticrimine di Roma sulla Monti Lepini a Frosinone, si era giustificato dicendo che quel dispositivo glielo aveva dato un elettrauto e lui però che raccoglieva ferro vecchio, invece di smaltirlo aveva deciso di utilizzarlo per incrementare le vendite nel suo lavoro. 

La scusa che non ha retto

In che modo? Con quel megafono e la sirena lampeggiante, poteva entrare nelle case di tanta gente urlando che era arrivato "il ferrivecchi", tutti con quell'altoparlante lo avrebbero udito. Ma la motivazione non ha convinto i poliziotti che lo hanno arrestato. A questo da aggiungere che l'uomo indossava anche un maglione in dotazione nell'esercito.  

L'attesa per il processo

Ieri mattina si è tenuta la convalida dell’arresto. La tesi difensiva dell’avvocato difensore Giuseppe Spaziani il legale ha sostenuto che il dispositivo era stato consegnato al suo assistitto da un elettrauto e che il maglione che indossava era stato acquistato su una bancarella del mercato, ha convinto però il giudice che in attesa di processo ha rimesso lo straniero in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento