Cronaca

Il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini quest’anno festeggia il suo trentesimo anniversario

Il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, quest’anno festeggia il trentesimo anniversario della sua istituzione. Nell’ambito di questa importante ricorrenza, il prossimo 7 giugno  alle ore 17.oo presso la sala dalla Vedova a Villa...

Il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, quest'anno festeggia il trentesimo anniversario della sua istituzione. Nell'ambito di questa importante ricorrenza, il prossimo 7 giugno alle ore 17.oo presso la sala dalla Vedova a Villa Celimontana a Roma, avrà luogo un primo evento nel quale sarà presentata: la rete Sentieristica del Parco, con le altre pubblicazioni realizzate nel corso di quest'ultimo periodo. E' pure l'occasione per rilanciare e promuovere il Sentiero Coleman che abbraccia i due parchi dei Monti Simbruini e dei Monti Lucretili.

Il commissario straordinario Maurizio Lucidi e il Direttore Alberto Foppoli ritengono che l'importante appuntamento, nel quale sarà presente l'Assessore regionale alle Infrastrutture, alle Politiche abitative e all'Ambiente Fabio Refrigeri, ha come scopo quello di rappresentare lo stato di avanzamento del progetto Por FESR Lazio 2007-2013 . Sarà pure l' occasione per evidenziare il grande lavoro svolto con professionalità dai dipendenti del Parco.

Un analogo evento della presentazione della rete sentieristica del Parco sarà celebrata in occasione della manifestazione Outdoor Day prevista per il 22 e 23 giugno a Subiaco presso i locali del Mulino Carlani ; due giorni dedicati all'Outdoor e alla conoscenza diretta dell' area protetta.

Il Parco dei Monti Simbruini, contribuisce appieno alla tutela del territorio, come pone in evidenza il commissario Lucidi in questa occasione di festeggiamenti, ricordando che il compito istituzionale dei parchi naturali , oltre a quello di tutelare e preservare e proteggere la flora, fauna e paesaggio, è anche quello di valorizzare e promuovere tutte quelle attività economiche nel campo del turismo ambientale ed in generale a tutte quelle iniziative ecocompatibili in un'ottica di sviluppo sostenibile. Siamo sempre più convinti, concludono Lucidi e Foppoli, che questi obiettivi si raggiungono anche con un efficaci progetti di educazione ambientale, per mezzo dei quali il Parco con orgoglio da anni è stato protagonista ottenendo lusinghieri risultati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini quest’anno festeggia il suo trentesimo anniversario

FrosinoneToday è in caricamento