Perde la dentiera in un ufficio e la ritrova in cima ad un albero di Natale

Il proprietario, un anziano distratto, aveva lasciato l'apparecchio dentale sul lavandino di un ufficio comunale dove si era recato il giorno prima per sbrigare alcune commissioni. Qualcuno ha pensato "bene" di non buttarla

Dimentica la dentiera sul lavandino del bagno di un ufficio pubblico e la ritrova in cima ad un albero come stella di Natale. Il singolare episodio così come riporta - il Messaggero - si è verificato nei giorni scorsi ad Isola del Liri. Il proprietario della dentiera, un arzillo vecchietto, si era recato in un ufficio pubblico per sbrigare alcune commissioni quando forse a causa di un fastidioso dolore alla bocca, si era recato in bagno e si era tolto la dentiera.

La ricerca

Ma quando era uscito dal bagno si era dimenticato dell'apparecchio sul lavandino. Così il giorno dopo l'anziano è ritornato nell'ufficio per riprendersi quanto aveva lasciato. Ma sul lavandino della dentiera non c'era alcuna traccia. Il personale, dispiaciuto per l'accaduto, aveva risposto al vecchietto di non sapere nulla di quell'oggetto smarrito e di rivolgersi agli addetti delle pulizie.

Il ritrovamento

Ma proprio mentre sconsolato se ne stava tornando a casa l'uomo ha notato in un angolo qualcosa che luccicava in cima all'abete che era stato adobbato per le festività natalize. Quell'oggetto che sberlucccante non era altro che la sua dentiera che qualche buontempone aveva messo al posto della punta dell'albero. Il vecchietto è uscito dall'ufficio postale ridendo a crepapelle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento