Marcellina: l'ordine dei geologi del Lazio per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. “Siamo molto contenti che il Sindaco del Comune di Marcellina si sia rivolto a noi per dare inizio a un'opera di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza nei confronti dei rischi naturali".

received_10154684949357692

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

“Siamo molto contenti che il Sindaco del Comune di Marcellina si sia rivolto a noi per dare inizio a un'opera di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza nei confronti dei rischi naturali". E’ questo il commento del presidente dell’Ordine dei Geologi del Lazio, Roberto Troncarelli, da sempre impegnato a stimolare politica e comunità locali sulla diffusione di un approccio corretto alla gestione dei rischi naturali, che non si limiti più alla sola difesa dagli eventi calamitosi, ma che sia indirizzato alla prevenzione e alla preparazione della popolazione. Soprattutto in queste ultime settimane, con il Paese devastato dallo sciame sismico, che sta colpendo il Centro Italia, causando morti, feriti, sfollati e distruzione.

I Geologi del Lazio, dunque, illustreranno il progetto “I segreti della terra raccontati dai geologi”, avviato dalla Commissione Comunicazione dell'Ordine un anno fa, il prossimo venerdì 4 novembre dalle ore 9, presso il salone della Chiesa Cristo Re, alla presenza degli studenti della Scuola media “Guglielmo Neri” e dei cittadini di Marcellina. Un evento che il Sindaco ha voluto aprire anche alla comunità locale, proprio in considerazione della forte attenzione all'argomento conseguente ai recenti terremoti. “Per creare un'opinione pubblica informata e preparata - spiega il segretario dell’Ordine dei Geologi del Lazio, Tiziana Guida - occorre cominciare dalle giovani generazioni; per questo l'Ordine, già dallo scorso anno, sta portando avanti nelle scuole di tutta la Regione una serie di incontri, nel corso dei quali viene spiegato come agiscono i fenomeni geologici e quando possono determinare dei rischi per la popolazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un’iniziativa che ha già coinvolto centinaia di studenti delle scuole della Capitale e delle varie province. “Noi, a titolo volontario, ci siamo offerti di tenere questi seminari, in cui illustriamo agli alunni come si generano i fenomeni - continua Tiziana Guida - per far capire meglio quali sono i comportamenti corretti da tenere in caso di eventi calamitosi e le forme di “auto protezione” che possono essere attuate. In questo caso, siamo molto felici che la sete di informazione sia stata sollecitata da un’amministrazione comunale, come quella di Marcellina. Ci auguriamo che questo esempio di Amministrazione virtuosa non rimanga l’eccezione alla regola e che ci saranno altri Comuni che chiederanno di essere coinvolti nel nostro progetto. Noi, come Ordine dei Geologi del Lazio siamo a completa disposizione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento