rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Marino, ucciso con un colpo di pistola dal suocero Marco Monaco di Zagarolo

Notte di sangue a Marino e per la precisione nella zona residenziale della città dei Castelli in via M. A. Colonna. Verso l’una e trenta dopo una tremenda lite il giovane 28enne di Zagarolo Marco Monaco, conosciuto in città con il soprannome Er...

Notte di sangue a Marino e per la precisione nella zona residenziale della città dei Castelli in via M. A. Colonna. Verso l'una e trenta dopo una tremenda lite il giovane 28enne di Zagarolo Marco Monaco, conosciuto in città con il soprannome Er Pagnottella dove gestiva una pizzeria,

marino omicidio è stato brutalmente ucciso con un colpo di pistola dal suocero E.M il papà della sua fidanzata. Il ragazzo, dalla prime ricostruzioni, avrebbe passato la sera a cena dai genitori della sua ragazza quando all'improvviso sarebbe scoppiata una furibonda lite conclusasi ne peggior modo possibile. Le liti si ripevano da tempo e la donna con il figlioletto aveva deciso di trovare rifugio dai suoi genitori ma il ragazzo aveva deciso di andarla a riprenderla a tutti i costi.

L'uomo, di 50 anni, in preda ad un raptus di pazzia ha preso la pistola che deteneva regolarmente ed ha sparato un colpo al petto del giovane per poi allontanarsi dalla casa. Sul posto sono prontamente giunti i carabinieri di Castel Gandolfo che hanno rintracciato in poco tempo l'omicida nelle vicinanze della casa presso il campo sportivo comunale e portato al carcere di Velletri con l'accusa di omicidio volontario.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino, ucciso con un colpo di pistola dal suocero Marco Monaco di Zagarolo

FrosinoneToday è in caricamento